5 modi per sbloccare l'ispirazione

 

Quando lavoro su un'illustrazione e sto cercando l'idea giusta, inizio il mio progetto con una ricerca sull'argomento (ne parlavo anche qui): in questa fase cerco di immagazzinare più informazioni possibile. Testi, immagini, video, tutto è utile per farmi un mio punto di vista sulla cosa.

Poi passo alla scrittura. Lavoro per associazione di idee e scrivo tutto quello che mi evocano le immagini che vedo e le cose che ho letto. Di solito questo mi permette di tirare fuori 2 o 3 concetti più forti che potrò sviluppare in seguito.

A volte però, può succedere che il fuoco si perda, soprattutto se sono concentrata da diverse ore sul progetto.

Per lungo tempo questo ha significato ansia a go-go, ore e ore a spremermi le meningi (senza cavare un ragno dal buco, tra l'altro); cosa che generava ancora più ansia, in un loop negativo. Nel tempo ho capito che la creatività ha una natura ciclica e quella della forza eterna al maschile è un'illusione. La perdita di energia è naturale, ed è più utile assecondare il momento: abbiamo tutti bisogno di una pausa per recuperare la forza!

Staccarsi dalla scrivania e far prendere una boccata di ossigeno al cervello è sempre la soluzione migliore, l'importante è fermare il pensiero e lasciar decantare le idee nei recessi della propria mente.

 

Ecco I MIEI 5 MODI per uscire da un blocco creativo:

 

1.jpg

PassARE del tempo nella natura

Mollo tutto, metto un paio di scarpe comode e vado al parco più vicino. Stare nel verde aiuta a rilasciare la tensione e ricaricarsi di energia nuova. (A me piace andare qui)

2.jpg

USCIRE ed incontRARE

un amico

Bastano un paio d'ore e un incontro al caffè per parlare del più e del meno (non di lavoro, ovviamente)

3.jpg

GuidARE

Guidare mi aiuta a svuotare i pensieri. Se anche per te è così, puoi scegliere un percorso un po' più lungo per andare a lavoro, oppure uscire dalla città. Metti su la tua musica preferita e goditi la strada.

4.jpg

AffidARE l'idea

alla notte

Durante il sonno il corpo e la mente si rigenerano: io dò un'ultimo sguardo agli appunti prima di andare a dormire e poi mi affido al potere del buio. E' nel dormiveglia del mattino seguente che spesso arrivano le idee più interessanti!

5.jpg

FaRE qualcosa

di manuale

Va bene qualsiasi cosa che si possa fare in modo meccanico, dalle pulizie di casa al giardinaggio

 

Allontanarsi aiuta a vedere meglio, come se i colori fossero più vividi.

Spesso mi succede che l'illuminazione arrivi mentre sono impegnata a fare altro, ma se non è così, mi basta riavvicinarmi al lavoro dopo una pausa per vedere chiaramente il superfluo. Allora posso tenere solo i concetti più forti perchè li noto subito, emergono con più facilità.

Qual è il tuo modo per ritrovare l'ispirazione?